SetUp15

BIOPHILIA
a tasteful exhibition
DAL 23 AL 25 GENNAIO 2015
SETUP ART FAIR | | STAND 3
AUTOSTAZIONE
PIAZZA XX SETTEMBRE, 6. BOLOGNA

Views: Setup Art Fair 2015 – Alviani ArtSpace – BIOPHILIA A tasteful exhibition di Massimiliano Masserelli

 

“La biofilia (amore per la vita) è l’innata tendenza a concentrare la nostra attenzione sulle forme di vita e su tutto ciò che le ricorda e, in alcune circostanze, ad affiliarvisi emotivamente”
Edward Osborne Wilson, The Biophilia Hypothesis, Washington, Island Press, 1993, p. 31

Alviani ArtSpace è stato selezionato per SetUp la fiera internazionale dedicata all’arte contemporanea emergente, che si svolge dal 23 al 25 Gennaio 2015, presso l’Autostazione di Bologna. Seconda fiera per Alviani ArtSpace che a novembre 2014, con il progetto “Andai nei boschi” a cura di Lucia Zappacosta, ha vinto la menzione speciale del premio curatoriale a The Others la fiera delle giovani proposte di Torino.
SetUp quest’anno sviluppa il tema della Terra e del Nutrimento e Alviani ArtSpace propone il progetto Biophilia a tasteful exhibition a cura di Lucia Zappacosta che prende spunto dalle teorie dell’etologo Konrad Lorenz e del sociobiologo Edward Wilson secondo cui l’uomo ha una predisposizione biologica che lo porta a cercare il contatto con le forme naturali. Ogni essere umano trae dalla natura sensazioni e stimoli positivi e, inconsapevolmente, riceve nutrimento per la mente.

All’interno dello stand numero 3 verrà presentato il lavoro di 6 artisti: Hernàn Chavar (1979), Bruno Cerasi (1983), Iolanda Di Bonaventura (1993), Gloria Sulli (1982), Jukuki (1976) e Monica Maggi (1971).
Nel testo di Lucia Zappacosta (1980) si afferma che «gli esseri umani sono fatti per connettersi con gli esseri viventi: piante, animali, uomini e prodotti artificiali purché rappresentino la geometria della vita. La caratteristica di questa geometria è l’autosomiglianza dei fenomeni naturali: dai frattali, dalle leggi della complessità ordinata, arriva la conferma dell’ovvia continuità tra natura e uomo che si traduce anche in una sostanziale continuità tra le forme della natura e le opere dell’uomo».
All’interno delle stand si potrà quindi entrare in contatto con la bellezza della natura e nutrirsi dei suoi frutti prendendo parte a una performance interattiva che porterà i visitatori ad assaporare e interagire con opere d’arte commestibili.

Nello stand numero 2 Alviani ArtSpace presenterà inoltre il progetto site specific di Raul (1980) Noi siamo. La Rivoluzione. a cura di Elisamaria Covre.
Per SetUp Plus, gli eventi collaterali di SetUp Art Fair 2015, Alviani ArtSpace presenterà presso il Centro Natura di Bologna (Via Albari 4/A ) HALAYELLA at the end of the world / el fin del mundo un’inedita videoinstallazione di Elena Bellantoni (1975) che affiancherà “Hala Yella addio-adios” opera finalista del Talent Prize che a novembre si è aggiudicata il premio di Repubblica.it.

 

BIOPHILIA. A tasteful exhibition
a cura di Lucia Zappacosta
SETUP ART FAIR | | STAND 3 | | 23-25 GENNAIO
AUTOSTAZIONE | PIAZZA XX SETTEMBRE, 6. BOLOGNA

VERNISSAGE: Giovedì 22: 19.30 – 23.00
Venerdì 23: 17.00 – 01.00 | Sabato 24: 17.00 – 01.00 | Domenica 25: 14.00 – 22.00

SETUP+ | ELENA BELLANTONI HALAYELLA at the end of the world / el fin del mundo
CENTRO NATURA | VIA ALBARI 4/A. BOLOGNA | | 23-25 GENNAIO

INFO e BIGLIETTI: info@alviani-artspace.net | +39 320 023 19 37 | www.alviani-artspace.net/fiere
DOWNLOAD TESTO CRITICO | DOWNLOAD PRESS KIT | EVENTO FACEBOOK