fbpx SAVE THE BEAUTY | Alviani ArtSpace Pescara | JUKUKI - Alviani ArtSpaceAlviani ArtSpace

SAVE THE BEAUTY | Alviani ArtSpace Pescara | JUKUKI

Taranto chiama Italia > Be Hobo risponde

Alviani ArtSpace, luogo di ricerca e sperimentazione sul contemporaneo all’interno dell’Aurum di Pescara, ha accolto l’appello di SAVE THE BEAUTY, inserendosi nel circuito del TARANTO CHIAMA ITALIA> ITALIA RISPONDE e organizzando per sabato 23 marzo un evento all’interno della mostra (CON)TEMPORARY SHOP a cura di Stefano Verri.

L’installazione Be Hobo, presentata dall’artista Jukuki, sarà arricchita dal nuovo cartello “Save the Beauty” che i visitatori potranno scegliere per inginocchiarsi al destino. La postazione Be Hobo, infatti, è composta da strumenti da elemosina utili a diventare un perfetto mendicante della nuova generazione senza perdere di vista l’attitudine fashion. Saremo noi i mendicanti della nuova generazione! Fatti trovare pronto.

“SAVE THE BEAUTY | TARANTO CHIAMA ITALIA > ITALIA RISPONDE”, è un Progetto artistico ideato e strutturato da ROSSOCONTEMPORANEO di Taranto.
È un progetto artistico in sinergia tra realtà operative differenti, nato per testimoniare il proprio NO al rischio di appiattimento del Sistema Cultura in Italia, a causa di una politica poco attenta alle potenzialità di un settore che invece dovrebbe essere trainante e motivo di ricchezza per la nostra economia.

Il Programma si propone come vera e propria sfida “non convenzionale”, atipica, giocata sulle argomentazioni della Bellezza, della Consapevolezza, della Partecipazione Attiva e Collaborazione auspicabili nel mondo della Cultura tutta e dell’Arte contemporanea. Un appello in difesa di un territorio che fu culla della civiltà magno greca in Italia (l’antica Tapaz), attualmente abbandonato al “sopruso istituzionale” di uno Stato che ha immolato sull’Altare della Produzione dell’acciaio e dell’interesse privatistico della grande industria (Famiglia RIVA e l’ILVA) e dei poteri forti, la salute e la vita stessa di una intera provincia: Taranto.
Una città, Taranto, succube del ricatto occupazionale, dove si contano a centinaia i decessi annui per cause imputabili alla stessa produzione industriale (decessi e malattie cancerogene diverse tra operai ILVA, residenti tutti, bambini inclusi).

Il Progetto, pertanto, propone ai Soggetti interpellati un naturale e maturo contributo morale e di chiara e decisa presenza nazionale, stimolando il riscatto socio-economico della Città di Taranto, nell’idea di un suo ripensamento complessivo, scegliendo di operare nel campo della Cultura e della Bellezza, da sempre ai margini del processo produttivo ed economico nazionale, e sfruttandone le immense potenzialità, mai totalmente espresse.
Una sfida, che nel rilancio del capoluogo ionico, e di un nuovo Rinascimento Culturale, possa replicarsi come Modello in ambiti differenti, o in un più ampio territorio nazionale, attraverso una fitta rete di interazioni e di collaborazioni.

Per vedere gli altri attori e gli artisti visita il sito dell’evento:
http://savethebeauty.wordpress.com/

Per maggiori informazioni:
www.alviani-artspace.net | info@alviani-artspace.net | www.behobo.it

Comments are closed.